+39 0471 254199 via Maso della Pieve 60/a I - 39100 Bolzano, partita IVA 00875750218

I nuovi incentivi per abitazioni agricole (Delibera della Giunta provinciale n. 731 del 24.07.2018). Allineamento con le normative dell'Edilizia agevolata, riduzione della superficie abitativa finanziabile a 110 mq.

Considerazione della composizione del nucleo familiare: a seconda se l'investimento a paritá di reddito viene fatto da una persona singola o da una famiglia con persone a carico.

Garantire una maggiore considerazione al reddito extraagricolo, ovvero graduazione del contributo in base alla DURP (dichiarazione unificata del reddito e del patrimonio).

Maggiore considerazione per una agricoltura "attiva": si tiene conto delle piccole aziende agricole con sostanziosi redditi extra-agricoli e delle aziende agricole con attivitá economiche autonome solo se raggiungono un fatturato agricolo minimo ( 7.000,00 €).

Maggiore differenziazione a seconda del tipo di azienda: graduazione tra aziende frutti/viticole nella pianura, aziende zootecniche in zone favorevoli e aziende in zona di alta montagna. Per una idonea classificazione delle aziende si considerano i punti di svantaggio.

Stimolare ulteriormente la conservazione delle strutture abitative rurali. E' previsto un contributo aggiuntivo del 7% per lavori di recupero edile.

Nessuna possibilitá di accedere al contributo se si supera il valore di situazione economica (VSE) di 5,48 in base alla DURP.

Per la costruzione/ristrutturazione/risananmento di una abitazione agricola é previsto un contributo in conto capitale. La misura dell'incentivazione é il 15% - 50% della spesa ammessa a finanziamento (a seconda delle dimensioni dell'azienda e del reddito secondario)

Gli esperti dell'ufficio provinciale competente vi forniranno una consulenza completa presso la Fiera Edilizia Abitativa